Progetto Binario 18

L’Associazione Guscio di Noce Onlus promuove il PROGETTO BINARIO 18, che ha come obiettivo l’accompagnamento a una vita adulta personalmente realizzata e socialmente significativa, di ragazzi e ragazze con disabilità che abbiano un’età compresa tra i 18 e i 35 anni.
La realizzazione di questo obiettivo prevede un intervento specializzato e individualizzato ad opera di professionisti competenti e motivati.

 

Il progetto Binario 18 è rivolto a ragazzi con disabilità psicosensoriale multipla di media gravità e autismo

Ogni ragazzo accolto frequenta il Centro 5 giorni a settimana nel turno della mattina o del pomeriggio per un tempo di circa quattro ore ogni giorno.

Ogni ragazzo ha un educatore di riferimento prevalente che lo segue tre volte a settimana, e due educatori che lo seguono ciascuno una volta a settimana. Gli educatori, pur svolgendo un lavoro individualizzato e personalizzato sui ragazzi, sono in compresenza (e quindi i ragazzi lavorano in gruppo), questo permette la supervisione del lavoro educativo tra gli educatori stessi e la possibilità di confrontarsi.

L’attività del progetto Binario 18 si rifà alla prospettiva suggerita dalle Classificazioni OMS e al modello inclusivo promosso dalla Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità approvata nel 2007 e ratificata in Italia nel 2009.

Binario 18

Binario 18
è un binario speciale...

Si raggiunge con un cammino più lungo,
ma è più avanti degli altri.

Non ha molte coperture, ma guarda il cielo
e ha un orizzonte più ampio.

Non è fatto per viaggi di crociera,
ma i suoi piccoli treni raggiungono i luoghi più belli.