Binario 18

Il progetto Binario 18 è rivolto a ragazzi con disabilità psicosensoriale multipla di media gravità e autismo.

Ogni ragazzo accolto frequenta il Centro 5 giorni a settimana nel turno della mattina o del pomeriggio per un tempo di circa quattro ore ogni giorno.

 

Ogni ragazzo ha un educatore di riferimento prevalente che lo segue tre volte a settimana, e due educatori che lo seguono ciascuno una volta a settimana. Gli educatori, pur svolgendo un lavoro individualizzato e personalizzato sui ragazzi, sono in compresenza (e quindi i ragazzi lavorano in gruppo), questo permette la supervisione del lavoro educativo tra gli educatori stessi e la possibilità di confrontarsi.

 

L’attività del progetto Binario 18 si rifà alla prospettiva suggerita dalle Classificazioni OMS e al modello inclusivo promosso dalla Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità approvata nel 2007 e ratificata in Italia nel 2009.

Attività e laboratori

I laboratori sono strumenti preziosi per la valutazione, la crescita e il monitoraggio delle competenze, delle potenzialità e delle aspirazioni di ogni ragazzo accolto.

I laboratori di Binario 18 sono utilizzati dai ragazzi in maniera diversa rispettando quanto definito nel loro Progetto Educativo. Sono laboratori flessibili le cui attività previste sono modellate secondo necessità.

 

All’interno dei laboratori i ragazzi apprendono sequenze, come lavorare in gruppo, acquisiscono il senso di responsabilità e la capacità di portare a termine un compito, oltre che, naturalmente, le abilità necessarie a svolgere le attività richieste nella realtà di inserimento.

Ecco i nostri laboratori:

Gli spazi

Associazione Guscio di noce - via Moncenisio 4- Roma

P.I. 15480421005 C.F. 97830370587